“Il vigneto è dove tutto inizia”
“The vineyard is where everything begins”



“Il vigneto è dove tutto inizia, 10 ettari  in una delle zone più vocate della Valpolicella Storica, 300 metri di altitudine, le nostre vigne di Corvina, Corvinone e Rondinella sono allevate a Guyot su terrazzamenti collinari esposti a sud.”
The vineyard is where everything begins, 10 hectares of strong vocation inside the Valpolicella Storica region, 300 meters of altitude, our vines of Corvina, Corvinone and Rondinella are raised Guyot style on hilly terracings facing south.

Il terreno
Terrain



“Il terreno è aspro, quasi completamente roccioso, pochi centimetri di manto erboso e poi, sotto, la tipica calcarenite gialla spesso presente negli affioramenti collinari della Valpolicella..”
Terrain is rugged, almost completely rocky, a few centimeters of turf and then, underneath, the typical “calcarenite gialla” a yellowish soft limestone frequently found on Valpolicella’s hills.

“Biodiversità”
“Biodiversity”



“L’intero vigneto è coltivato secondo i dettami dell’agricoltura biologica e molto è stato fatto per aumentare la biodiversità e la vitalità del terreno. Costanti sovesci e reimpianto di specie selvatiche tutto attorno alle vigne hanno ricreato un ambiente estremamente fertile e vitale.”
“The entire vineyard is organically grown, and lot has been done to enhance biodiversity and soil vigour. Constant green manures and re-planting of wild species all around the vines has helped recreating a deeply vital and fertile environment.”

“La vendemmia”
“The harvest”



“Scegliamo i migliori grappoli al giusto grado di maturazione e raccogliamo a mano, in cassette da 7 kg.”
“Our best grapes are selected and hand picked fully ripe and delicately put in 7 kilos.”

“La vinificazione”
“Winemaking”



La fermentazione è spontanea ed è innescata da un pied-de-cuve con solo i lieviti indigeni. Utilizziamo solo il “fiore” del mosto e nessuna parte di torchiatura viene reimmessa nel vino. L’affinamento procede poi in botti d’acciaio per circa 10 mesi fino all’imbottigliamento. Nessuna sostanza chimica viene utilizzata né per l’affinamento né per la filtratura.

É un vino che si fa in vigna, non in cantina.

Fermentation is totally natural and triggered only with a pied-de-cuve of the same grapes with its indigenous yeasts. We only use the first must, none of the secondary pressed must gets reintroduced in the wine.
The ageing proceeds in stainless steel tanks for around 10 months. No chemical substances are used in the fining or in the filtering process.

It’s a wine made in the vineyard, not in the cellar.






“Il Valpolicella” è un nuovo concetto di Valpolicella, ma non perché sia stato aggiunto qualcosa di nuovo, anzi, abbiamo tolto molto e abbiamo semplificato. Siamo andati a scavare e ripulire la tecnica enologica per ritornare alle radici.
Questo vino parte dalla volontà di interpretare al meglio un territorio, un vigneto ed un uvaggio eccellenti, nella maniera più diretta e trasparente possibile. 

Il Valpolicella 2015:

Varietà uve: Corvina, Corvinone, Rondinella

Raccolta a mano delle uve in cassette da 7kg, diraspatura e pigiatura soffice, fermentazione spontanea con utilizzo di Pied-de-cuve di lieviti indigeni, maturazione in acciaio per 10 mesi, affinamento in bottiglia 2 mesi.

13,5% vol.

Produzione: 1000 bottiglie numerate





“il Valpolicella” it’s a new concept of Valpolicella wine, not because something new has been added but, instead, we took away and simplified a lot. We went cleaning up and digging in to the enological techniques in order to go back to the roots. This wine is our will to interpret and express to its full potential a territory, a vineyard and an excellent and peculiar grape blend.

Il Valpolicella 2015:

Grape blend: Corvina, Corvinone, Rondinella

Hand picking in 7 kilos boxes, destemming and soft pressing, spontaneous fermentation using a Pied-de-cuve with indigenous yeasts as starter, 10 months maturation in steel and 2 month fining in bottle.

13,5% vol.

Production: 1000 numbered bottles